TikTok, il Congresso USA è pronto a bandire l’app

di Samuel Botti
3 Min.

«Se il Congresso lo approva, lo firmerò», è quanto detto dal presidente Joe Biden in merito al probabile divieto di TikTok negli Stati Uniti d’America.

Il disegno di legge che vuole bandire l’app cinese è già stato approvato dalla Commissione con 50 voti favorevoli e zero contrari. La portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre ha affermato che la legislazione «ha ancora bisogno di un po’ di lavoro».

Cosa prevede la proposta di legge?

Il governo statunitense sembrerebbe voler convincere ByteDance (società di proprietà cinese) a vendere TikTok entro 6 mesi per evitare che venga bloccata sul suolo americano.

Questo perché secondo il gruppo bipartisan di deputati, la piattaforma da oltre 1,6 miliardi di utenti potrebbe comportare un rischio di sicurezza nazionale.

La paura nasce dal fatto che l’applicazione cinese possa condividere i dati sensibili degli utenti come cronologia di navigazione, posizione e identificatori biometrici con il governo di Pechino.

La dichiarazione interna e la replica dalla piattaforma

Mike Gallagher, presidente della commissione d’inchiesta della Camera dei rappresentanti sulla Cina, ha espresso la sua posizione in un comunicato rivolto ai vertici dell’app: «Questo è il mio messaggio a TikTok: rompi con il Partito Comunista Cinese o perderai l’accesso ai tuoi utenti americani. Il principale avversario dell’America non può controllare una piattaforma mediatica dominante negli Stati Uniti».

Tuttavia, la piattaforma non rimane in silenzio e replica con un messaggio destinato ai propri utenti: «Stop alla chiusura di TikTok. Il Congresso sta pianificando un divieto totale di TikTok. Parlate ora, prima che il vostro governo privi 170 milioni di americani del loro diritto costituzionale alla libertà di espressione. Questo danneggerà milioni di aziende, distruggerà i mezzi di sostentamento di innumerevoli creators in tutto il Paese e negherà agli artisti un pubblico. Fate sapere al Congresso cosa significa TikTok per voi e dite loro di votare NO».

L’opposizione di Donald Trump

A distanziarsi dalle scelte della Commissione è il candidato rivale di Biden numero uno ed ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Donald Trump

Se si elimina TikTok, Facebook e Zuckerschmuck raddoppieranno il loro business. Non voglio che Facebook, che ha barato alle ultime elezioni, vada meglio. Sono un vero nemico del popolo

Ora, si attendono le decisioni finali sulla proposta di legge, mentre già diversi tiktoker americani si sono lamentati ritenendo estrema la decisione del governo.

Articoli Correlati