Super Tuesday, lo Special USA di Nxwss!

Segui con Nxwss il Super Tuesday statunitense

di Emanuele Lo Giudice
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il 3 Min.

Oggi si apre il Super Tuesday, una delle giornate più importanti nella corsa alle presidenziali statunitensi! Vediamo di cosa si tratta e che cosa succede in diretta

Il Super Tuesday è sempre una delle giornate più attese della corsa alle presidenziali americane. Il motivo? Ben 15 Stati federali tengono le loro primarie, di cui parte avente un gran numero di delegati per le convention finale. Di quali Stati parliamo? In ordine cronologico: Alabama, Alaska, Arkansas, California, Colorado, Maine, Massachusetts, Minnesota, Carolina del Nord, Oklahoma, Tennessee, Texas, Utah, Vermont e Virginia. L’Alaska, per oggi, è riservata solo ai repubblicani, i democratici terranno la propria primaria solo ad Aprile.

Super Tuesday
New York Post

Agli Stati sopracitati si aggiunge il territorio delle Samoa, arcipelago del Pacifico meridionale non incorporato ma sottoposto alla sovranità americana.

La Corse Suprema riabilita Trump in Colorado

Evento importante è stata la sentenza ribaltone emessa nella giornata di ieri, lunedì 4 marzo, dalla Corte Suprema degli Stati Uniti. La sentenza ha ribaltato la decisione della Corte federale del Colorado di estromettere Trump dalle primarie, in base al 14 emendamento. Trump, si legge nella sentenza, ha legittimità di partecipazione. Sebbene la riabilitazione in Colorado abbia bloccato le intenzioni di quegli Stati che mirano ad eliminare la sua presenza, la Corte Suprema si pronuncerà sulla sua immunità solo nel mese di Luglio. Nel frattempo, comunque, il former President ha la possibilità di consolidare la propria posizione, già altamente a suo favore.

Super Tuesday, gli aggiornamenti in diretta!

Sulla totalità dei delegati per la convention, i repubblicani oggi ne eleggeranno il 36%, mentre i democratici il 30%. Il Super Tuesday si figura dunque come un vero e proprio turning point, che confermerà l’andamento delle presidenziali. Ad oggi, in realtà, si può ben capire chi saranno i papabili candidati per i due partiti. Biden è l’unico nome all’interno del Partito Democratico ad aver preso più dell’80% dei voti favorevoli, almeno nelle primarie di questi due mesi. Così anche Trump, sebbene Haley abbia avuto un margine di voti positivo, vincendo nel Distretto di Washington D.C. Si attende, in ogni caso, comunicazione sulla sua intenzione a continuare la corsa o meno.

Seguiamo il Super Tuesday e vediamo i dati in arrivo dagli USA!

Aggiornamenti Live

Aggiornamento automatico tra 60 secondi
18:50:29
A favore di Trump anche il leader dei Repubblicani in Senato
Dopo il ritiro di Haley e la conferma della vittoria di Trump nel Super Tuesday, Mitch McConnell, leader dei Repubblicani al Senato, ha dato l'endorsment a Trump. McConnel, in una nota, afferma che "È assolutamente chiaro che l'ex presidente Trump si è guadagnato il sostegno necessario degli elettori repubblicani per essere il nostro candidato alla presidenza degli Stati Uniti".
18:47:33
Nikki Haley annuncia l'abbandono delle presidenziali
Il ritiro di Nikki Haley dalle presidenziali è stato confermato proprio dalla stessa, in un discorso tenuto in mattinata proprio nello Stato del Sud Carolina, dov'è stata Governatrice dal 2011 al 2017. Haley non ha dato supporto a Trump, il quale ha invece ricevuto l'invito, da Haley, ad impegnarsi per guadagnarsi i voti persi in questi due mesi.
12:27:35
Biden perde le Samoa americane
Il Presidente uscente Biden ha perso il caucus nelle Samoa Americane, dove la vittoria è andata ad un outsider sconosciuto, Jason Palmer. Palmer ha sostenuto di voler concorrere per le nuove generazioni, alle quali Biden "dovrebbe passare il testimone".
12:21:53
Nikki Haley si ritira?
Secondo alcune fonti Nikki Haley potrebbe annunciare a breve il suo ritiro dalla campagna presidenziale, lasciando la completa presidential race nelle mani di Trump.
11:40:10
Nikki Haley strappa il Vermont a Trump
Sebbene il conteggio dei voti non sia del tutto terminato, ormai pare appurata la vittoria di Nikki Haley in Vermont, dove la seconda in corsa per i repubblicani si è aggiudicata i 9 delegati per la nomination. Nonostante la vittoria in Vermont, lo scarto tra Trump e Haley nel totale dei delegati ottenuti è parecchio ampio (previsti 995 per il primo e 89 per la seconda). Haley, al momento, non ha ancora rilasciato nulla circa la sua volontà di continuare la corsa o meno.
11:31:55
Biden si aggiudica la vittoria in tutti gli Stati
Il Presidente uscente, Joe Biden, ha ottenuto più del 70% delle preferenze in ogni Stato, ottenendo la quasi totalità dei delegati per la Convention. Sebbene un piccolo numero di essi non sia stato attribuito, Biden ha ottenuto già più di 1500 delegati, un numero ormai vicino al minimo per la nomination. Non è raro, comunque, che il Presidente uscente concorra in solitaria; gli altri candidati del Partito Democratico non hanno la forza (nel nome e nel programma) per ottenere più di una simbolica manciata di voti
11:27:50
Chiuse le votazioni
Nella notte sono arrivati i primi risultati e, sebbene alcuni delegati debbano ancora essere allocati, ormai non si ha dubbio riguardo chi abbia avuto la vittoria al Super Tuesday! Con il 90% dei delegati assegnati, Donald Trump si è aggiudicato (nuovamente) il primo posto nel GOP.
22:31:18
1420 delegati per il Partito Democratico
Sono più di 1400 i delegati che alla chiusura delle votazioni verranno attribuiti ai candidati del Partito Democratico. Per la nomina alla convention ne servono minimo 1968 su 3934, un numero a cui Biden potrebbe avvicinarsi già da questa notte e, in definitiva, strappare entro le prossime due settimane.
22:21:02
Votazioni ancora in corso
Primarie (13) e Caucases (3) sono attualmente in pieno corso, serviranno alcune ore per ricevere i risultati e determinare l'esatta ripartizione dei delegati tra i candidati. Secondo gli analisti, la vittoria di Trump e Biden per le relative convention partitiche non si avrà prima di metà marzo, momento in cui avranno collezionato una quantità determinante di delegati.
22:12:09
854 delegati per i repubblicani pronti ad essere distribuiti al Super Tuesday
Sono 854 i delegati per i candidati repubblicani che verranno attribuiti alla chiusura delle primarie di oggi. Tra i due candidati in corsa per il GOP, Trump ne detiene ora 273, mentre Haley è ferma solo a 43. Dalla California e dal Texas arrivano le delegazioni migliori, essendo attribuibili un totale di 169 delegati per la prima e 161 per la seconda.

Articoli Correlati