La misteriosa struttura extragalattica che sa giocare a nascondino

di Francesco Alessandro Balducci
3 Min.

Una misteriosa “struttura extragalattica” nascosta dietro la Via Lattea. No, non siamo in un film di fantascienza e neanche in qualche libro di Asimov. Siamo nella realtà quotidiana. Ma per spiegarvi bene ciò di cui si sta parlando…beh, continueremo sulla falsariga delle introduzioni fantascientifiche.

Ebbene, una struttura extragalattica di enormi dimensioni, nascosta e ritrovata in un posto chiamato Zona d’Ombra Galattica. La materia di cui è composta la Via Lattea è composta da un piano orbitante attorno ad un bulbo, al cui interno ci sarebbe massiccio buco nero. La struttura extragalattica di cui sopra, a quanto pare, sarebbe “nascosta” proprio dietro il buco nero.

Best nascondino player ever!

No, dai, si scherza: ritorniamo seri. Daniela Galdeano, astronoma dell’Università Nazionale di San Juan in Argentina, ha spiegato che la scoperta di tale struttura “ci dà grande soddisfazione, perchè per tanti anni non abbiamo avuto informazioni sulla Zona d’Ombra Galattica, ma ora con studi come questo iniziamo a documentare una piccola regione del cielo, e in futuro una più grande con i dati che raccoglieremo“.

Stando agli studi compiuti su questa Zona d’Ombra Galattica, oltre alla struttura extragalattica “ancora-senza-nome“, ci sarebbe anche il Grande Attrattore. Si tratterebbe di una forza di attrazione non ben identificata che calamita verso di sè galassie e corpi celesti. Tuttavia, vista la mastodintica espansione della zona da studiare, la lontananza fisica (per fortuna aggiungerei) e i molti dubbi in materia, non è ancora ben chiaro cosa ci sia all’interno di questa zona eclissata.

Resta però tanto fascino e tanto stupore davanti ad una tematica che continua a lasciare tutti di stucco.

E se qualcuno di voi ha mai pensato di essere un ottimo giocatore di nascondino, beh, sappiate che siete stati battutti letteralmente da qualcosa che non ha un nome. Ma sappiamo essere moooooolto grossa. E anche molto brava a nascondersi!

Scritto da Francesco Alessandro Balducci


Le foto presenti in questo articolo provengono da internet e si ritengono di libero utilizzo. Se un’immagine pubblicata risulta essere protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattare lo staff scrivendo all’indirizzo email riportato nella sezione “Contatti” del sito l’immagine sarà rimossa o accompagnata dalla firma dell’autore.

Articoli Correlati