Lo stereotipo sul turista americano è reale?

di Giulio
3 Min.

Spesso leggiamo storie sui giornali e sui social di esempi dell’ignoranza americana, arrivando addirittura alla creazione di una voce ironica su Nonciclopedia, “Stupido turista americano”. Vi siete mai chiesti se lo stereotipo sul turista americano è reale?

Un caso eclatante è stato ad esempio quando nel 2022 due turisti americani hanno lanciato un monopattino dalla scalinata di Trinità di Monti a Roma, causando al monumento danni da 25mila euro, oppure quando due signori hanno provato a fuggire dalle Catacombe di Parigi con un osso rubato.

Da un lato questo è dovuto allo scarso valore che viene dato alla cultura estera nell’istruzione comune americana, in cui viene insegnata molto di più la storia nazionale che quella mondiale, lasciando perciò molte lacune nella conoscenza del cittadino medio, che quindi si trova fortemente ignorante quando viaggia.

Sui social si trovano spesso video di persone che in America chiedono alle persone che passano per strada delle nozioni considerate basilari, come i nomi di Nazioni su una cartina, o le capitali dei vari Stati, ricevendo strafalcioni ed errori madornali e contribuendo a generare l’idea che l’americano comune sia a conoscenza solo del proprio paese.

I consigli degli americani ai turisti americani

https://www.flickr.com/photos/eguidetravel/6074951763 stereotipo turista americano

Allo stesso tempo però gli americani godono di questa fama a causa di pochi esempi negativi, quando sono ovviamente molti di più i turisti provenienti dagli USA che non generano disordini e rispettano i posti in cui viaggiano. Se ad esempio secondo La Stampa sono il 44 per cento dei turisti stranieri in Italia, è difficile pensare che tutti loro rispecchino lo stereotipo.

L’emittente statunitense CNN, per ovviare a questa cattiva fama, ha pubblicato una serie di consigli per gli americani all’estero in modo da evitare di rispecchiare i pregiudizi e per migliorare in generale l’opinione dell’americano medio.

Alcuni consigli sono più ovvi, come non parlare a voce alta o non farsi truffare, altri invece se seguiti da chiunque in un paese straniero, ci sarebbe una percezione in generale migliore dei turisti, come ad esempio il consiglio di considerarsi ambasciatori della propria nazione, e per questo rendersi impeccabili agli occhi di chiunque.


Le foto presenti in questo articolo provengono da internet e si ritengono di libero utilizzo. Se un’immagine pubblicata risulta essere protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattare lo staff scrivendo all’indirizzo email riportato nella sezione “Contatti” del sito: l’immagine sarà rimossa o accompagnata dalla firma dell’autore.

Articoli Correlati