Sport: vincono Verstappen e Bezzecchi, Inter a punteggio pieno

di Christian Sangaletti
6 Min.

Si è concluso un weekend pieno di emozioni nel mondo dello Sport: da Verstappen in Giappone all’Inter in Italia, passando da Bezzecchi in India: vediamo cos’è successo.

Formula 1: Super McLaren, Perez si ritira

La gara di Suzuka è piena di emozioni sin dalla partenza: al via, infatti, entra subito la Safety Car dopo un doppio contatto tra Sergio Perez e Lewis Hamilton. Anche tra Sargeant e Bottas si verifica un contatto.

Max Verstappen

Durante il dodicesimo giro, Perez tenta un sorpasso azzardato e urta la Haas – guidata da Kevin Magnussen – che lo precede. Per questo incidente, al pilota della Red Bull vengono inflitti 5 secondi di penalità.

Al giro 15, Perez si ritira ma, a causa della penalità da scontare, il pilota rientra in pista al giro 28 per poi ritirarsi dalla gara in modo definitivo.

Verstappen vince la gara e regala al team la vittoria del Mondiale costruttori. Sul podio vanno anche le due McLaren: secondo Norris e terzo Piastri.

Le due Ferrari faticano: Leclerc chiude la gara in quarta posizione, mentre Sainz in sesta.

MotoGP: Bagnaia cade, Martin accorcia in classifica

In India il clima è rovente sia sugli spalti che in pista: al via Jorge Martin supera Marco Bezzecchi ma, dopo qualche curva, lo spagnolo va largo e Bagnaia passa momentaneamente in testa alla corsa.

Durante il sesto giro, arriva la prima caduta di giornata: si tratta di Marc Marquez che, però, riesce a ripartire senza problemi.

Bezzecchi nel frattempo è tornato in testa al Gran Premio e sta allungando notevolmente sugli inseguitori,

Bezzecchi, vincitore del GP dell'India

Al giro 13, Pecco Bagnaia passa su Jorge Martin, si riprende la seconda posizione e si lancia all’inseguimento di Bezzecchi ma, al giro seguente, finisce a terra ed è costretto a ritirarsi dalla gara.

Nel finale grande lotta tra Martin e Quartararo, che terminano la loro gara – rispettivamente – in seconda e in terza posizione, dietro ad un super Bezzecchi.

Al termine della gara, Jorge Martin è molto provato e, una volta sceso dalla moto fa fatica a stare in piedi: al box lo aiutano versandogli dell’acqua nella tuta e cercano di farlo bere, nonostante il casco ancora indossato.

Serie A: vincono Inter, Milan e Lecce, flop Juventus

La quinta giornata di campionato si è conclusa ed ha regalato alcune sorprese ai tifosi.

Nella giornata di Venerdì, Salernitana e Frosinone non si fanno male: al gol di Romagnoli risponde Jovane Cabral.

Il match del venerdì sera, invece, vede vittorioso il Lecce al ‘Via del Mare’: decisivo il gol di Oudin al minuto 83.

La giornata di Sabato si apre con il match tra Milan ed Hellas Verona: ai rossoneri basta il gol di Rafael Leao per portarsi a casa i 3 punti.

Sassuolo-Juventus 4-2

Nel match delle 18, il Sassuolo vince contro la Juventus: apre le danze Laurienté al 12′ e, al minuto 21, Vina sigla l’autogol che vale il pareggio. Al 41′ Domenico Berardi riporta i neroverdi in vantaggio. Nella ripresa la Juve riesce a trovare il gol del pareggio, grazie a Federico Chiesa. Chiudono il match il gol di Pinamonti e l’autogol di Gatti, che inchiodano il risultato sul 4-2.

Chiude il Sabato, alle 20:45, il match tra Lazio e Monza. I padroni di casa trovano il vantaggio grazie al gol di Ciro Immobile su rigore ma, al 36′, Gagliardini pareggia i conti.

Il ‘Lunch Match’ della Domenica vede trionfare l’Inter, che batte l’Empoli grazie al gol di Federico Dimarco.

Nei match delle 15, Atalanta e Fiorentina vincono contro Cagliari e Udinese: per i nerazzurri vanno a segno Lookman e Pasalic, per i Viola Martinez Quarta e Bonaventura.

Il match delle 18 porta con sé un pareggio a reti bianche tra Bologna e Napoli. Osimhen fallisce il tentativo di trasformazione del calcio di rigore.

Chiude la giornata il match tra Torino e Roma. Giallorossi che vanno in vantaggio grazie al gol di Romelu Lukaku, ma il gol di Duvan Zapata regala il pareggio ai granata.

di Christian Sangaletti


Le foto presenti in questo articolo provengono da internet e si ritengono di libero utilizzo. Se un’immagine pubblicata risulta essere protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattare lo staff scrivendo all’indirizzo email riportato nella “Contatti” del sito l’immagine sarà rimossa o accompagnata dalla firma dell’autore.

Articoli Correlati