Salone del Libro di Torino: i titoli campioni d’incassi

di Carola Antonucci
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il 6 Min.

Il 22 Maggio si è concluso il Salone del Libro di TorinoAttraverso lo specchio“. L’evento, che ospita ogni anno lettori e lettrici da tutto il mondo, ha avuto nel 2023 il record di affluenza, raggiungendo le 215 mila presenze nonostante le condizioni meteo avverse. Scopriamo insieme quali sono stati i libri più venduti dal 18 al 22 Maggio – giornate in cui ha avuto luogo il salone.

Accento, record di vendite con il libro di Anjia Boato

Madame Matrioska di Anjia Boato. Salone del Libro 2023
Madame Matrioska di Anjia Boato © Amazon

Tra i titoli più venduti troviamo i libri della casa editrice Accento, fondata da Alessandro Cattelan. Era il suo primo Salone del Libro e nonostante ciò ha terminato 3 degli 8 titoli presentati.

Il suo volume più acquistato è Madame Matrioska di Anja Boato. Libro che ha una struttura simile alla bambola russa di cui prende il nome, un romanzo vorticoso dove le comparse di un capitolo diventano i protagonisti del successivo, dove più si va avanti e più si complicano le vicende. Un libro che lascia perplessi fino al districamento dei fili, fino all’ultima piccola bambolina, tra omicidi, anelli preziosi e disturbi mentali.

Fresco di Premio Strega, spopola al SalTo il libro di Emmanuel Carrère

Salone del Libro 2023. V13 di Emmanuel Carrère
Emmauel Carrère, Adelphi © IBS

Emmanuel vincitore del Premio Strega Europeo 2023, premio “succursale” del prestigioso Premio Strega che vede assegnare ogni anno un premio allo scrittore che rende omaggio «alla cultura del vecchio continente e ai suoi legami con l’Italia», spopola anche al Salone del Libro di Torino.

Il suo libro V13 Cronaca Giudiziaria, edito da Adelphi, è infatti uno dei libri più venduti. Il libro si presenta diviso in tre parti e raccoglie testimonianze e articoli degli attentati di Parigi del 15 Novembre 2015 che hanno causato centinaia di morti e feriti.

Perfetti o felici, Stefania Andreoli

Rizzoli BUR riceve più richieste per il libro della psicoterapeuta e scrittrice Stefania Andreoli, Perfetti o felici. Diventare adulti in un’epoca di smarrimento.

Stefania ci spiega cosa significa essere adulti e come diventarlo in un mondo dove, negli ultimi decenni, la vita adulta ha girato intorno al lavoro e sul costruire la propria rete sociale. Modello che però oggi sta cadendo in mille pezzi e non riesce più ad offrire certezze sul futuro.

Tema affrontato egregiamente da Andreoli che sprona a riflettere, cercando di cucire attraverso le parole lo strappo che separa giovani e genitori.

Villa del seminario di Sacha Naspini

Per la casa editrice Edizioni e/o Villa del seminario di Sacha Naspini è il libro più venduto. Ambientato nel 1943 nella Maremma Toscana racconta la seconda guerra mondiale vista dagli occhi di un borgo lontano e solitario, dove la guerra viene vissuta attraverso la povertà e dell’attesa.

Il booktok colpisce anche al SalTo23

Salone del Libro 2023. Stigma di Erin Doom
Stigma, Magazzini Salani © Amazon

Dalla piattaforma TikTok, che negli ultimi anni ha rivoluzionato il panorama editoriale, arrivano al Salone del Libro A Shadow in the Ember di Jennifer L. Armentrout – parte della saga Blood And Ashes – edito da Harper Collins e Stigma di Erin Doom che di recente ha mostrato la sua vera identità ai suoi fans. Erin raggiunge le 1170 copie vendute solo durante i giorni della manifestazione.

Oro, libro autobiografia

Salone del Libro 2023. Oro di F. Pellegrini
Oro © Amazon

Oro è il libro autobiografia di Federica Pellegrini edito da La Nave di Teseo e scritto con Elena Stancanelli.

Libro che ci fa immergere nei pensieri e nei successi di una campionessa olimpica del calibro di Federica Pellegrini, delle sue lotte fino all’ultimo respiro che l’hanno spinta a continuare con la sua più grande passione.

Scritto da Carola Antonucci

fonti: Sololibri, Amazon


Le foto presenti in questo articolo provengono da internet e si ritengono di libero utilizzo. Se un’immagine pubblicata risulta essere protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattare lo staff scrivendo all’indirizzo email riportato nella sezione “Contatti” del sito: l’immagine sarà rimossa o accompagnata dalla firma dell’autore.

Articoli Correlati