Morto Aaron Carter: il rapper aveva 34 anni

di Chiara Caruso
3 Min.

Il rapper Aaron Carter è stato trovato morto ieri mattina nella vasca da bagno della sua casa a Lancaster, California. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di annegamento ma nulla è stato ancora confermato.

Chi era Aaron Carter

Il cantante, divenuto famoso a soli 9 anni dopo la pubblicazione del suo primo disco, era il fratello minore di Nick Carter, membro del famoso gruppo Backstreet Boys. Il secondo album del rapper, Aaron’s Party (Come Get It) pubblicato nel 2000, ha venduto oltre tre milioni di copie negli Stati Uniti consacrando la giovane stella. Da quel momento Aaron aveva fatto alcune apparizioni su Nickelodeon e aveva partecipato ai tour della band del fratello.

La tragedia

La notizia è stata riportata in un primo momento dal sito web americano di gossip TMZ. Le Forze dell’Ordine della sezione omicidi sono attualmente sul luogo della tragedia per indagare. Tuttavia non si sa ancora nulla a riguardo: infatti, questa è solo la procedura standard attivata in simili situazioni.

Aaron e la sua compagna, Melanie

Morto a soli 34 anni, Aaron lascia la compagna, Melanie Martin, e il figlio Prince di un anno. In questo momento di estremo dolore, la famiglia chiede privacy. Solo dieci anni fa la sorella Leslie era morta a causa di un abuso di farmaci.

Amo Aaron con tutto il mio cuore e sarà un percorso difficile crescere un figlio senza padre. […] Stiamo ancora accettando questa sfortunata realtà. I vostri pensieri e le vostre preghiere sono molto apprezzati. (Melanie Martin)

Scritto da Chiara Caruso


Le foto presenti in questo articolo provengono da internet e si ritengono di libero utilizzo. Se un’immagine pubblicata risulta essere protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattare lo staff scrivendo all’indirizzo email riportato nella sezione “Contatti” del sito: l’immagine sarà rimossa o accompagnata dalla firma dell’autore.

Articoli Correlati