Lecce e Fiorentina vincono, stop per Lazio e Napoli

di Christian Sangaletti
6 Min.

Il Lecce vince in casa contro l’Udinese e allunga sullo Spezia, quartultimo in classifica. La Fiorentina vince a Firenze e avvicina la Sampdoria alla retrocessione. La Lazio cade a Milano e lascia il match point Scudetto al Napoli, che però pareggia e rimanda i festeggiamenti.

Le partite del Venerdì: il Monza vince a La Spezia

Apre la trentaduesima giornata di Serie A, alle 18:30, il match tra Lecce ed Udinese. Salentini che partono forte e, nella ripresa, trovano il vantaggio grazie al gol di Strefezza. Vittoria importantissima per il Lecce, che si allontana dalla zona retrocessione.

Alle 20:45 scendono in campo Spezia e Monza. Biancorossi che trovano il vantaggio dopo circa 21 minuti grazie al gol di Ciurria. Allo scadere del match, il gol di Carlos Augusto regala tre punti importanti alla squadra lombarda.

Le partite del Sabato: il Torino cade in casa

Apre il sabato di Serie A il match tra Roma e Milan. I giallorossi spingono ma non riescono a trovare il vantaggio fino al 90’+4, quando Abraham sfrutta al meglio il passaggio di Celik e batte Maignan. I rossoneri non si abbattono e, al 90’+7 trovano il pareggio con Saelemaekers.

Alle 20:45 si sfidano Torino e Atalanta. I nerazzurri partono forte e trovano il vantaggio grazie al gol di Zappacosta. Nella ripresa i granata pareggiano grazie al gol di Sanabria ma, all’88’, il gol di Zapata regala 3 punti importantissimi all’Atalanta.

Le partite della Domenica: pareggi per Napoli e Juventus

Alle 12:30 va in scena il big match tra Inter e Lazio. I nerazzurri partono forte e trovano il vantaggio al 26’, ma il VAR annulla tutto per fuorigioco. Al 30’ arriva il vantaggio per i biancocelesti, grazie al gol di Felipe Anderson. Nella ripresa i padroni di casa si portano avanti e trovano il pareggio al 77’ grazie al gol di Lautaro Martinez. All’83’ Gosens sigla il gol del raddoppio e, al 90’ Lautaro fa doppietta e chiude il match.

Alle 15:00 si sfidano Cremonese ed Hellas Verona. I grigiorossi partono forte e trovano il vantaggio, dopo circa 9 minuti, grazie al gol di Okereke. Nella ripresa la Cremonese resta in 10 per l’espulsione di Quagliata e, al 75’ l’Hellas Verona trova il gol del pareggio grazie a Verdi.

Anche Napoli e Salernitana scendono in campo alle 15. Primo tempo con poche occasioni da una parte e dall’altra ma, nella ripresa, Olivera sblocca il match. All’84’ Dia sigla il gol del pareggio e rimanda la festa Scudetto per i Partenopei.

Olivera e Raspadori esultano dopo il momentaneo vantaggio del Napoli

Altra sfida delle 15:00 è quella tra Sassuolo ed Empoli. Gli ospiti trovano il vantaggio dopo circa 11 minuti grazie al gol di Cambiaghi. Nella ripresa i neroverdi restano in 10 a causa dell’espulsione di Pinamonti, ma Berardi pareggia all’82’ e raddoppia al 90’+7. Sassuolo che si avvicina al decimo posto.

Alle 18:00 scendono in campo Fiorentina e Sampdoria. Primo tempo con qualche occasione da entrambe le parti, al 45’+2 i Viola trovano il vantaggio grazie al gol di Castrovilli. Nella ripresa è goleada per i padroni di casa: al 62’ Dodo raddoppia, dopo 4 minuti Duncan allunga il vantaggio. Al 76’ Kouame trova il gol del 4 a 0 e Terzic, all’88’, chiude il match, siglando la rete del 5-0.

Castrovilli e compagni esultano dopo il gol del vantaggio

Chiude la trentaduesima giornata, alle 20:45, il match tra Bologna e Juventus. Rossoblu che partono forte e trovano il vantaggio dopo circa 10 minuti grazie al gol di Orsolini su calcio di rigore. Al 31’ Milik sbaglia il calcio di rigore ma, nella ripresa, trova il gol del pareggio. Un punto che non aiuta le due compagini.

Prossime partite

Serie A

Mercoledì 3/05

18:00 Juventus-Lecce, Atalanta-Spezia, Salernitana-Fiorentina e Sampdoria-Torino

21:00 Hellas Verona-Inter, Lazio-Sassuolo, Monza-Roma e Milan-Cremonese

Giovedì 4/05

20:45 Empoli-Bologna e Udinese-Napoli

Scritto da Christian Sangaletti


Le foto presenti in questo articolo provengono da internet e si ritengono di libero utilizzo. Se un’immagine pubblicata risulta essere protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattare lo staff scrivendo all’indirizzo email riportato nella sezione “Contatti” del sito l’immagine sarà rimossa o accompagnata dalla firma dell’autore.

Articoli Correlati