La chimera: miglior scenografia agli European Film Awards

di Emanuele Fornito
3 Min.

Sabato 9 dicembre verrà celebrata, all’Arena Berlin, la cerimonia ufficiale degli European Film Awards (EFA), assegnati, come ogni anno dal 1988, dall’Accademia europea del cinema alle eccellenze cinematografiche europee dell’anno. I premi, considerati i più prestigiosi in ambito cinematografico europeo, hanno visto quest’anno un trionfo tutto italiano.

La chimera eccellenza italiana in Europa

Il film di Alice Rohrwacher, presentato in concorso a Cannes ed uscito lo scorso 23 novembre nelle sale italiane, è stato insignito del premio alla miglior scenografia per Emita Frigato. L’Accademia ha motivato così la scelta:

Unendo stili completamente diversi, la scenografia di Emita Frigato crea gli spazi in cui questa favola può davvero realizzarsi. In un equilibrio perfetto, l’accurata conoscenza storica sia dell’arte antica italiana (l’arte etrusca N.dT.) che di questa parte d’Italia negli anni ’80 (la Tuscia N.d.T.) è allegramente combinata con una specie di magico realismo. Tutte le stanze e gli spazi contengono una realtà supportata da trame, gingilli e utensili da cucina senza mai sovrastare la storia ma valorizzando ciò che accade e i personaggi che vi sono all’interno.

European Film Academy (traduzione propria)

Cast e trama del film

La chimera, una co-produzione tempesta e Rai Cinema e distribuito da 01 Distribution, conta nel suo cast Josh O’connor (nominato come migliore attore europeo agli EFA), nei panni di Arthur, un giovane “tombarolo” inglese coinvolto nel traffico illegale di reperti archeologici nella Tuscia degli anni ’80, portando con sé un dono speciale ed il ricordo di un amore perduto. Troviamo inoltre Isabella Rossellini e Alba Rohrwacher.


Le foto presenti in questo articolo provengono da internet e si ritengono di libero utilizzo. Se un’immagine pubblicata risulta essere protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattare lo staff scrivendo all’indirizzo email riportato nella sezione “Contatti” del sito: l’immagine sarà rimossa o accompagnata dalla firma dell’autore.

Articoli Correlati