Il Napoli cade in casa, Bagnaia allunga e Sinner vince all’esordio.

di Christian Sangaletti
6 Min.

Un altro weekend sportivo volge al termine, con molte sorprese: il Napoli cade in casa contro l’Empoli, Bagnaia arriva terzo e allunga leggermente su Martin. Sinner vince contro Tsitsipas nel match d’esordio delle ATP Finals.

Serie A: Pareggi per Milan e Atalanta, ennesima grande prestazione di Colpani

La dodicesima giornata di Serie A è iniziata con l’anticipo tra Sassuolo e Salernitana, che si è concluso 2-2. Ha chiuso il Venerdì il match tra Genoa ed Hellas Verona, che ha visto trionfare i rossoblu per 1-0. Nella giornata di Sabato sono scesi in campo Lecce-Milan, Juventus-Cagliari e Monza-Torino. I rossoneri hanno pareggiato 2-2, sprecando troppo e facendosi recuperare, nel secondo tempo, i due gol di vantaggio. I bianconeri hanno vinto 2-1 grazie ai gol di Bremer e Rugani, per il Cagliari in gol Dossena. Il match del Sabato sera ha visto un pareggio per 1-1 tra biancorossi e granata. Da sottolineare l’ennesima grandissima prestazione di Andrea Colpani, che ha siglato il sesto gol in dodici partite.

Colpani mentre esulta dopo il gol contro il Torino

La Domenica si apre con la sconfitta del Napoli al ‘Maradona’ contro l’Empoli, grazie al gol di Kovalenko nel recupero. I match delle 15 hanno visto in campo Udinese-Atalanta e Fiorentina-Bologna: i nerazzurri hanno pareggiato 1-1, i Viola hanno vinto 2-1. Alle 18 è andato in scena il Derby di Roma, che ha visto le due squadre impaurite e stanche: il match è terminato 0-0.

Chiude la Domenica e, di conseguenza, la giornata, il match tra Inter e Frosinone: i nerazzurri vincono ancora, grazie al gran gol di Dimarco e al gol su rigore di Calhanoglu.

Grazie alle loro vittorie, Inter e Juventus allungano sulle inseguitrici. In casa Napoli, invece, Rudi Garcia è ad alto rischio esonero: il successore potrebbe essere Tudor.

Ecco la classifica aggiornata dopo la 12ª Giornata.

MotoGP: Alex Marquez vince la sprint, Pecco allunga su Martin

La Sprint Race del Gran Premio della Malesia delude Pecco Bagnaia: il pilota italiano, partito in pole, è arrivato in terza posizione: davanti a lui Alex Marquez e il suo rivale Jorge Martin.

«Ho iniziato a faticare col davanti, non riuscivo a fermarmi, soprattutto nelle curve a sinistra ed ero in netta difficoltà negli ultimi giri. Peccato, sono partito bene, Alex era molto forte ma avevo il potenziale per lottare con lui», ha detto Bagnaia.

Il Podio della gara del GP della Malesia: Bastianini, Marquez e Bagnaia

Pecco partiva dalla pole anche in gara, ma la partenza non è stata delle migliori: il pilota della Ducati scivola in 3ª posizione, mentre Martin – partito in seconda posizione – è scivolato in 5ª. Ad approfittarne è Enea Bastianini, che parte terzo ma, grazie ad un’ottima partenza, vola in testa.

Al nono giro, Aleix Espargaro cade ed è costretto a ritirarsi. All’11º giro, anche Brad Binder è costretto al ritiro dopo una caduta.

Dopo Espargaro e Binder, anche Fernandez, Oliveira e Mir sono stati costretti al ritiro.

La gara del Gran Premio della Malesia vede trionfare Enea Bastianini, seguito da Alex Marquez e Francesco Bagnaia. 4º Jorge Martin, che perde tre punti su Bagnaia e finisce a -14 in classifica.

Ecco la classifica aggiornata dopo il GP della Malesia.

Tennis: ATP Finals, Sinner vince all’esordio contro Tsitsipas

Nella giornata di ieri sono iniziate le ATP Finals a Torino. Il match di apertura è stato quello tra Jannik Sinner e Stefanos Tsitsipas, che ha visto trionfare il tennista italiano per 6-4 6-4 in un’ora e 25 minuti: per Sinner si tratta della 58ª vittoria stagionale. L’altro match andato in scena nella giornata di ieri è stato quello tra Novak Djokovic e Holger Rune, che si è concluso con la vittoria del tennista serbo per 7- 6 6-7 6-3 in tre ore e 4 minuti.

Nella giornata di oggi andranno in scena la sfida tra Carlos Alcaraz e Alexander Zverev e quella tra Daniil Medvedev e Andrej Rublev.


Articoli Correlati