Beatles: Sam Mendes dirigerà quattro film sulla band

di Emanuele Fornito
3 Min.

Come annunciato in esclusiva dalla rivista Deadline, sono in arrivo ben quattro film sulla leggendaria band di Liverpool The Beatles, tutti diretti dal regista premio Oscar Sam Mendes.

The Beatles: un’esclusiva novità

L’evento, confermato anche dallo stesso Ringo Starr sul suo profilo X, dovrebbe concretizzarsi attorno al 2027 e rappresenta una novità assoluta sia dal punto di vista storico che cinematografico e narrativo, ma partiamo con ordine. Sony Pictures Entertainment sarà alla guida della produzione dei film, avendo stilato, per la prima volta in assoluto, un accordo di completa cessione dei diritti con i quattro membri della band (nel caso di Lennon e Harrison con i rispettivi eredi) e con la loro Apple Corps Ltd., fondata dalla band nel 1968. La produttrice Pippa Harris, che ha già collaborato con Mendes in diversi film, ha così commentato l’accordo:

Pensiamo questa come un’irrepetibile, emozionante ed epica esperienza cinematografica: quattro film, raccontati da quattro differenti prospettive che raccontano un’unica storia sulla band più famosa di sempre. Avere la benedizione dei The Beatles e di Apple Corps è un privilegio immenso. Dal primo incontro con Tom Rothman [presidente di Sony Picture Entertainment N.d.R.] ed Elizabeth Gabler [produttrice N.d.R.], è stato chiaro che condividevamo entrambi la nostra passione e ambizione per questo progetto […] .

Pippa Harris (traduzione propria)

Un’innovativa impresa narrativa

L’obiettivo del regista di American Beauty (1999) e 1917 (2019) è quello di girare un film su ogni membro della band, creando narrazioni interconnesse che porranno lo spettatore dinanzi a medesimi episodi con punti di vista differenti. Non è ancora chiaro se i quattro film usciranno in sala congiuntamente o a distanza di tempo l’uno con l’altro. Ciò che è certo, come promesso anche da Sony, è che ci troveremo di fronte ad un nuovo modo di fruizione e presentazione di una storia.

Il fortunato periodo dei biopic musicali

Il progetto di Sam Mendes aderisce alla tendenza di questi anni che vede una sempre maggiore produzione di biopic musicali sugli artisti che hanno lasciato, collettivamente o individualmente, il segno nella storia della musica. Basti pensare a Bohemian Rhapsody (2018), o al più recente Bob Marley – One Love, in uscita domani 22 febbraio nelle sale italiane, o ancora ai programmati film su Michael Jackson, Amy Winehouse e sui Bee Gees, ancora in fase di pre-produzione.


Le foto presenti in questo articolo provengono da internet e si ritengono di libero utilizzo. Se un’immagine pubblicata risulta essere protetta da copyright, il legittimo proprietario può contattare lo staff scrivendo all’indirizzo email riportato nella sezione “Contatti” del sito: l’immagine sarà rimossa o accompagnata dalla firma dell’autore.

Articoli Correlati